di Joanna Piancastelli

Come rendere interessante un personaggio noioso

 

Ricevere un personaggio pregenerato può essere eccitante, ma cosa succede se non ti piace il tuo personaggio che ti hanno assegnato? Può essere scoraggiante, soprattutto se tutti gli altri sembrano entusiasti del loro. Come si può trasformare un personaggio che non ti ispira in uno che non vedi l’ora di interpretare?

 

Chi è il tuo personaggio?

La tua lettura iniziale di un personaggio potrebbe essere stata sommaria, con la conseguenza di aver perso alcuni dettagli magari importanti. Prenditi il tempo di rileggerlo accuratamente per tracciare un quadro più completo dell’esperienza che potresti ottenere giocandolo.

Se la lettura del personaggio ti suscita una forte risposta emotiva, potrebbe essere una buona idea lasciare qualche ora o qualche giorno prima di affrontare una rilettura più approfondita. Se invece il personaggio contiene delle tematiche per te problematiche, potrebbe essere meglio saltare la rilettura e contattare direttamente gli organizzatori.

Mentre leggi la scheda del personaggio, fai attenzione ad alcune cose:

– Chi è esattamente questo personaggio? Quali sono gli elementi chiave della sua  storia e della sua personalità?

 

– Cosa lo spinge ad agire?

 

– Qual è il suo nel gioco, sia nella storia che nella struttura del gioco?

 

– Di cosa potrebbero essere responsabile?

 

– Come potrebbe svilupparsi la sua storia?

 

– Che cosa vuole? Cosa dovrà fare per rispettare il suo ruolo rispetto alla fiction e alle aspettative degli altri personaggi?

Se non riesci a trovare risposta a queste domande ricordati che puoi sempre contattare gli organizzatori.

 

Cosa non funziona?

Controlla con attenzione cosa potrebbe non piacerti del tuo  personaggio. Il problema potrebbe essere qualcosa di molto specifico, o qualcosa di più ampio che impatta in modo netto sul personaggio. Cerca di rifletterci in modo da arrivare in gioco avendo già risolto eventuali questioni.

Valuta:

– Cose che non ti senti a tuo agio a giocare (temi  troppo personali o relazioni che non vuoi interpretare).

 

– Cose che non ti senti in grado di giocare, ad esempio perché richiederebbero specifiche conoscenze off-game.

 

– Cose che non vuoi giocare, perché ad esempio hai giocato a qualcosa di molto simile di recente e l’esperienza non è stata positiva, oppure semplicemente non vuoi rifarla.

 

– Cose spiegate in modo poco chiaro: ad esempio non capisci il perchè di una certa dinamica di coppia o magari manca una spiegazione comprensibile del perchè il personaggio agisce come agisce.

Prova a immaginare se magari c’è modo di migliorare la tua esperienza di gioco concentradoti su alcuni degli elementi che a una prima lettura non ti avevano convinto. Potrebbe essere una bella sfida con te stesso. Cerca di valutare se, una volta eliminati gli elementi che non ti piacciono, rimane ancora materiale per giocare il personaggio in maniera soddisfacente. Prenditi un po’ di tempo per riflettere.

 

Foto dal Larp: Tutti hanno un segreto

 

Cosa puoi cambiare?

Ci sono due possibilità per modificare un personaggio:

– Modificare l’equilibrio interno degli elementi, rendendo più importanti temi che magari erano sullo sfondo e viceversa.

 

– Aggiungere ulteriore profondità, motivazioni o eventi nel background per colmare eventuali lacune.

Se tutto sommato vuoi interpretare il personaggio per come è stato scritto, cioè  senza modificarlo eccessivamente,  prova comunque a dare più importanza agli elementi che ti sembrano più interessanti. Se hai relazioni legate a situazioni che non ti piacerebbe interpretare, considera la possibilità di contattare gli altri giocatori per concordare eventuali modifiche.

Se credi che una maggiore personalizzazione possa migliorare il tuo larp, non esitare ad aggiungere nuovi elementi: aggiungi motivazioni convincenti per giustificare le azioni e il modo di essere del personaggio. Cerca di capirlo, come se dovessi capire una persona con la quale stai dialogando. Rafforza inoltre il tuo gioco includendo nel background del personaggio eventi recenti che possono aiutare gli altri giocatore a interagire con te. Perché questo effetto risulti maggiore, scegli eventi legati ai temi del larp e/o che probabilmente usciranno fuori durante il gioco.

Se ci sono aspetti del personaggio che non vuoi/puoi davvero giocare, prendi in considerazione la possibilità di apportare modifiche più radicali. Pensa a cosa potresti alterare, magari cercando di mantenere gli eventi del suo passato simili, ma cambiando il modo in cui si sono svolti, oppure rendendoli più leggeri o pesanti secondo come intendi giocare. Ricorda però che le interazioni, i legami con pg o png, gli eventi importanti e alcuni tratti caratteristici del tuo personaggio sono stati pensati dagli organizzatori per creare situazioni che riguardano anche altri giocatori. Quindi contatta sempre gli organizzatori prima di intervenire in maniera sostanziale. Chiedi sempre se quello che vorresti fare è coerente con il design del larp.

 

Concludendo

Alcuni dei consigli contenuti in questo articolo non richiedono di contattare gli organizzatori, altri invece si. In linea in generale ti consigliamo di farlo ogni volta che stai per compiere modifiche importanti, oppure se sei in dubbio. Se il design del gioco è poco trasparente, gli organizzatori potrebbero aver pianificato eventi che cambieranno il tuo personaggio durante il gioco. In questi casi è particolarmente importante avvisare gli organizzatori in modo che possano esaminare qualsiasi informazione segreta alla quale potresti non avere accesso.

Se hai cambiato qualcosa di centrale nel tuo personaggio, se c’è qualcosa che ti mette a disagio, se pensi che quel determinato ruolo possa limitare il tuo divertimento, o se non riesci a capire come migliorare il tuo personaggio, allora ti consigliamo vivamente di metterti in contatto con l’organizzazione. In questo caso utilizza i canali di comunicazione indicato dagli organizzatori e cerca di esprimere le tue preoccupazioni in modo conciso e specifico. Se possibile offri soluzioni, ma sii pronto ad ascoltare gli organizzatori, se ti suggeriscono qualcos’altro.

Non devi accettare subito le modifiche proposte. Sentiti libero di chiedere chiarimenti su cosa potrebbero significare e perché sono state suggerite. Se necessario prenditi un po’ di tempo per rivedere i cambiamenti e analizzarli a mente fredda. Infondo stiamo parlando del personaggio e di come interpretarlo al meglio.

 

Share on