Le Società

I SERVI DI CRISTO


Sono una confraternita laica caratterizzata da una profonda fede religiosa che vede nella penitenza e nel rifiuto delle vanità terrene i mezzi per espiare i propri peccati ed ottenere la cessazione di castighi divini come la guerra, la carestia, la peste. I membri più fanatici del movimento arrivano persino a praticare la mortificazione corporea e l’autoflagellazione.

Praticano una rigorosa applicazione dei comandamenti e dei principi del cattolicesimo: digiuni, preghiere, mortificazioni. Sono ugualmente noti per la loro intransigenza riguardo la decadenza dei costumi e della morale.

I servi di Cristo si ispirano fortemente alla visione del mistico calabrese Gioacchino da Fiore, che profetizzò l’avvento dell’Apocalisse e la lotta finale contro l’Anticristo. Al contrario di molti movimenti affini, i servi di Cristo non sono in contrapposizione con la Chiesa Cattolica e pertanto non vengono tacciati di eretismo né contrastati dalla religione ufficiale.

approfondimenti

Treccani
Wikipedia
Eresie.it

Confraternitedisciplinati

immagini

*

I CERCATORI

 

Sono persone curiose e mediamente più colte del resto del villaggio anche se alle volta si tratta di cultura parziale e perfino superficiale. Sono uomini incuriositi dalle nuove scienze e dagli sviluppi e le direzioni che queste stanno prendendo e che cercano di capire il mondo che li circonda attraverso l’analisi (proto) scientifica. Sono affascinati dalla capacità dell’uomo di leggere nella realtà l’ordine di Dio e di penetrare i misteri della conoscenza. Il nucleo si è formato a partire dagli stimoli del medico del villaggio che ne è il fondatore e il principale animatore. Si occupano anche di dargli una mano nelle sue mansioni come infermieri o altro specialmente durante le visite agli abitanti e per la prevenzione contro i malanni e la cura dell’igiene.

 

approfondimenti

Scuola Salernitana
Raccolta di avvertimenti et raccordi per conoscer la Peste

Trattato sulla peste del 1630 a Torino
La circolazione sanguigna

immagini

*

GLI EQUILIBRATI

Gli equilibrati sono l’ago della bilancia tra le varie società di Poggio de’ Corvi. Attenti agli equilibri del paese, seguono le discussioni, confrontano le opinioni e i propositi dei diversi gruppi (Servi di Cristo, Cercatori, Ebrei) per decidere, se ne saranno convinti, di quale società entrare a far parte. Una volta compiuta la loro scelta, diventano a tutti gli effetti membri di una delle società assumendone diritti e doveri.

 

*

GLI EBREI

Tutti i componenti di questa Società sono membri della famiglia Elfer. Gli Elfer abitano a Poggio de’ Corvi da diverse generazioni e sono piuttosto integrati nel paese, benché ci sia qualcuno che non li vede di buon grado data la loro diversa fede. Hanno mantenuto tutte le tradizioni della loro religione e le usanze riguardo al cibo e alle festività. Nelle altre città d’Italia gli ebrei sono solitamente confinati in ghetti appositi, nonostante le Signorie li favoriscano avendo bisogno dei loro prestiti e delle attività finanziare che storicamente gestiscono. Anche a Poggio de’ Corvi molti degli Elfer sono dediti a tali attività, e in particolare si occupano degli scambi con l’esterno del paese. Sono la colonna portante dell’economia e del commercio nel villaggio. Conoscono le leggi del mercato e sanno come gestire il denaro. Verso la fine di agosto gli Elfer festeggiano Rosh ha Shannà, il capodanno ebraico.

approfondimenti

Breve storia dell’ebraismo
Usi e costumi ebraici
Feste e tradizioni ebraiche

immagini