IL TOOLBOX

I. LA FAMIGLIA

 

La famiglia allargata è l’unità fondamentale del villaggio. A Poggio de’ Corvi ci sono cinque famiglie. Ognuna ha un suo modo di essere e di comportarsi e ognuna si occupa tradizionalmente di alcuni mestieri. Scegliere la tua famiglia è il primo passo del gioco diffuso e avviene riempiendo un form online. Le iscrizioni alle famiglie apriranno lunedì 30 maggio alle 21, vi invieremo tutte le indicazioni via mail. Naturalmente ogni famiglia ha un preciso numero di persone e di mestieri, perciò se arrivi tardi potresti non trovare più posto e dover scegliere un’altra famiglia. Se vuoi che nella tua famiglia ci sia un tuo amico, mettetevi d’accordo prima dell’apertura delle iscrizioni.
Tutti gli appartenenti a una determinata famiglia devono avere nomi che iniziano con la stessa lettera iniziale del loro cognome. Quindi, ad esempio, tutti gli Astolfi avranno nomi che cominciano per “A”. Inoltre l’iniziale del Cognome delle famiglie indica anche il loro status nel villaggio. Ciò vuol dire che godono di più rispetto e che sono economicamente più elevati delle famiglie di status inferiore. Ad esempio i Baiocchi hanno uno status più alto degli Elfer. 

Cosa comporta la famiglia?
La tua famiglia stabilisce il tuo Tratto. È il modo d’essere delle persone che ne fanno parte. La famiglia è la pietra fondamentale del toolbox, una volta scelta potrai, insieme ai tuoi parenti sul portale che verrà utilizzato per il gioco diffuso, selezionare la tua Parentela, il tuo Mestiere, la tua Società e le Cerchie. Ricorda che stiamo giocando tutti insieme alla creazione della famiglia quindi dovrai proporre ma mai importi, quello che conta è che la famiglia sia interessante e divertente da giocare. Contribuisci e ascolta!

Vai alle Famiglie

 

II. LA PARENTELA

All’interno di ogni famiglia esiste una gerarchia di parentele. Questa rete va creata a partire da un Capofamiglia che sarà il giocatore anagraficamente più anziano della famiglia. A partire da lui i giocatori creeranno la rete di relazioni tenendo conto delle età anagrafiche dei giocatori.

Cosa comporta la parentela?
Più sei imparentato da vicino al capofamiglia più il tuo tratto familiare è marcato. Più sei lontano più è sfumato. È inoltre compito del capofamiglia e dei più anziani prendersi cura della famiglia e fare in modo che funzioni senza contrasti. Ogni famiglia abita in piccole case vicine tra loro.

 

III. IL MESTIERE

Ogni appartenente a una famiglia ha a disposizione dei mestieri tra cui dovrai scegliere il tuo. Anche in questo caso la scelta deve essere fatta insieme agli altri familiari. Noi allestiremo la vostra bottega, ma se volete contribuire all’allestimento portando voi stessi materiali, la vostra bottega sarà ancora più speciale! Non preoccuparti se un mestiere ti sembra al di fuori della tua portata perchè non l’hai mai fatto, con un pò di esercizio (e con il nostro aiuto) tutto è possibile. Seguite le vostre inclinazioni o se avete della vere abilità particolari potete proporci dei mestieri che non sono al momento sulla lista. Il mestiere stabilisce cosa fa il tuo personaggio nel villaggio, ma anche quali sono le sue mansioni quotidiane, il suo modo di vivere. Ogni Mestiere porta con se delle Mansioni (vedi dopo) e delle Questioni (vedi dopo). Anche se nelle descrizioni i mestieri sono indicati con un genere specifico, quello più indicato o consueto, tutti (tranne il parroco, il borgomastro e il medico) sono giocabili sia da donne che uomini.

Es.:
Carpentiere
Mansioni
+ Controlla che tutto funzioni in paese
+ Ripara quello che non funziona
+ Veglia sul tuo assistente
Questioni
+Ti senti importante per il villaggio con il tuo lavoro?
+Ti senti migliore degli altri?
+Corteggi qualcuno?

Vai ai Mestieri

IV. LA SOCIETA’

Le Società sono filosofie o cause che il tuo personaggio ha sposato. È ciò in cui crede e per cui si impegna e combatte. Ogni società porta con sé delle Mansioni e delle Questioni specifiche. Vanno scelte e distribuite accordandosi sul portale del gioco diffuso. Le donne del villaggio non hanno accesso alle Società, ma possono avere delle simpatie per una o l’altra. Questo riflette le condizioni dell’epoca in cui il ruolo della donna era subordinato a quello maschile nella vita fuori dall’abitazione.
Le Mansioni e le Questioni delle società sono note solo a chi fa parte di una determinata Società.

Vai alle Società

V. LE CERCHIE

Le cerchie rappresentano le persone che frequenti abitualmente e il motivo per cui le frequenti. Vanno scelte come per le altre caratteristiche sul portale del gioco diffuso insieme agli altri membri della tua famiglia. Ogni Cerchia di cui fai parte ti attribuisce delle Mansioni.

Es.:
Giocatori di briscola
Mansioni
+Organizza una partita
+Insegna il gioco a qualcuno

Vai alle Cerchie

VI. LE QUESTIONI

Ogni giocatore può scegliere come rispondere alle proprie Questioni. Sono spunti di riflessione e di approfondimento per ogni personaggio. Qualcosa da cui partire e lasciarsi ispirare per fare prendere consistenza maggiore al personaggio e per renderlo unico e speciale. Le Questioni di tutti sono pubbliche (ognuno può vederle). Le risposte alle Questioni invece sono SEGRETE. Queste risposte possono essere dettagliate o telegrafiche. In generale rispondere Sì rende il gioco più interessante per il vostro personaggio. Tuttavia, se alcune scelte non ti convincono o non ti fanno sentire a proprio agio rispondi pure No. Quando in una Questione viene citato un tuo parente, nel caso tu non abbia quella parentela specifica, scegli un’altra persona all’interno della tua famiglia.

 

VII. LE MANSIONI

Le Mansioni sono compiti che ognuno svolge in una sua giornata tipo. Si tratta di impegni che si addicono al tuo personaggio e che possono essere portati a compimento durante il gioco.

Sono indicazioni di possibili azioni e interazioni da fare se si è in dubbio di come procedere durante il gioco. Ti aiutano anche nel definire il carattere e gli scopi del tuo personaggio. Sono solo un esempio e quindi non devi limitarti a queste azioni, ma piuttosto utilizzarle come stimolo e ispirazione per comprendere chi siete e cosa fate. Sono azioni e scene che il vostro personaggio può decidere di portare in gioco nel momento che ritiene più opportuno. Ogni personaggio ha mansioni relative a: Mestiere, Società e Cerchia. Prendine nota perchè saranno importanti nel corso del gioco!

 

VIII. SENTITI LIBERO DI INTERPRETARE

Le risposte alle Questioni non sono mai definitive e puoi decidere durante il gioco di modificare il tuo punto di vista reagendo a ciò che succede. Sei libero di interpretare il tuo personaggio ed eventualmente di smussare o reinterpretare alcuni suoi aspetti. Puoi anche sviluppare il personaggio con più profondità, ricorda: l’ossatura è un punto di partenza per lo sviluppo del personaggio.

 

IX. Workshop – Benvenuti a Poggio de’ Corvi

Il workshop ha come obiettivo di lavorare a definire il toolbox insieme agli altri partecipanti, faccia a faccia e spalla a spalla. Inoltre saranno svolti degli esercizi preparatori per cominciare a assaporare lo stile e il clima del gioco. Sarà anche una perfetta occasione per conoscerci meglio, rivedere vecchi e nuovi amici e cominciare questa nuova grande avventura collettiva. Il workshop è gratuito, la partecipazione non è obbligatoria ma davvero consigliata a tutti.
L’appuntamento è al Laboratorio 41 a Bologna in via Castiglione 41.
Sabato 11 giugno dalle ore 11 alle 19 (giocatori della prima replica).
Domenica 12 giugno dalle ore 11 alle 19 (giocatori della seconda replica).
Molti di voi ci hanno già confermato la loro presenza. Se non lo avete ancora fatto vi preghiamo di darci conferma qui anche se non verrete. 

Vieni al workshop?

X. IL PORTALE

Il portale di 1 6 3 0  (e tutte le sue funzioni) permetterà ai giocatori di tenersi in contatto per collaborare alla creazione del proprio personaggio e alle relazioni tra i giocatori. Sarà accessibile a partire dai giorni successivi al workshop, al momento dell’apertura vi forniremo tutte le informazioni per accedere e creare contenuti.

Se hai dubbi non esitare a contattarci.